resource preview
resource preview
resource preview
resource preview
resource preview
resource preview
resource preview
resource preview
resource preview
resource preview
resource preview
resource preview
resource preview
resource preview
resource preview
resource preview
resource preview
resource preview
resource preview
resource preview
resource preview
resource preview
resource preview
resource preview
resource preview
resource preview
resource preview
resource preview

Download and customize this and 500+ other business templates

Start here ⬇️

Voila! You can now download this Presentation

Download

Explainer

Preview

Sinossi

Come rimanere innovativi e crescere in un mercato competitivo? Un efficace sviluppo del prodotto permette alle aziende di sostenersi, crescere e prosperare sia nei mercati vecchi che in quelli nuovi. In questo articolo, spiegheremo cos'è Sviluppo del Prodotto, come utilizzarlo, come personalizzare il nostro modello per sviluppare il tuo prodotto e, se guardi fino alla fine, scoprirai come Nike utilizza lo Sviluppo del Prodotto per battere il mercato. Il nostro framework di Sviluppo del Prodotto è utile per gli aspiranti sviluppatori di prodotti che vogliono apprendere il processo di sviluppo del prodotto e per i manager di prodotto esperti che vogliono migliorare i flussi di lavoro con strumenti aggiuntivi. Il modello personalizzabile include alcuni dei migliori strumenti di Sviluppo del Prodotto disponibili oggi, come il Processo Stage-Gate, il Ciclo di Vita del Prodotto, le Dimensioni del Prodotto, le Strategie di Crescita, i Modelli di Punteggio e altri 25 strumenti. Continua a leggere per una descrizione di come alcuni di questi strumenti possono essere utilizzati per sviluppare un prodotto unico e innovativo.

Download and customize this and 500+ other business templates

Start here ⬇️

Voila! You can now download this Presentation

Download

Risultato

Sebbene lo sviluppo di nuovi prodotti sia il processo che le aziende utilizzano per rimanere competitive e innovative in un mercato affollato, il rischio di fallimento è alto. Ma con la giusta strategia, un manager di prodotto può semplificare il processo con un'enfasi sulla creazione di valore per il cliente.

Punti salienti della diapositiva

Processo Stage-Gate

Il processo di sviluppo Stage-Gate, noto anche come sviluppo Phase-Gate, divide il processo di sviluppo del prodotto in diverse fasi. Ogni fase è separata in punti decisionali che informano la fase successiva. Questa diapositiva fornisce una guida passo-passo che può essere utilizzata per ogni nuovo prodotto. Ad esempio, l'idea iniziale per un prodotto è seguita da un punto di screening preliminare. Questo punto determina se un responsabile del prodotto vuole o meno procedere con il processo di sviluppo. È importante condurre ricerche di mercato e analisi competitive qui prima che il progetto proceda.

Se supera lo screening preliminare, allora il team procede alla fase di indagine preliminare. La fase di indagine preliminare è dove il team decide cosa comporterà il processo di sviluppo. Se questo viene approvato attraverso un secondo screening, la fase successiva è costruire un business case. Una volta presa una decisione sul business case, è il momento di passare alla fase in cui il prodotto viene finalmente sviluppato. Dopo una valutazione post-sviluppo, il PM decide se è pronto per testare e validare. Dopo questa fase di validazione, viene condotta una revisione post-lancio per decidere se il prodotto è pronto per il lancio. (Diapositiva 7)

resource image

Ciclo di vita del prodotto

Tutti i prodotti seguono un ciclo di vita simile.C'è un periodo di introduzione iniziale, seguito da un periodo di crescita, poi maturità, saturazione e possibile ulteriore sviluppo. È importante prestare attenzione alla curva dei ricavi, poiché il suo picco determinerà il passaggio dalla maturità alla saturazione, che può portare a tre esiti comuni. Nel peggiore dei casi, una volta che i ricavi raggiungono il loro picco, ciò potrebbe portare alla fine della vita di un prodotto o a una contrazione del mercato del prodotto. Sul lato positivo dello spettro, nuove funzionalità potrebbero portare a una fase di rinnovata crescita che estende il ciclo di vita del prodotto. (Diapositiva 10)

resource image

Dimensioni del prodotto

Un nuovo prodotto dovrebbe sempre fornire al cliente benefici unici per differenziarlo dalla concorrenza. Ci sono tre dimensioni principali per ogni prodotto. La prima dimensione è il prodotto principale in sviluppo. Questo è circondato da una seconda dimensione di benefici principali per il cliente, che sono funzionalità o servizi che il prodotto fornisce al cliente. Questi potrebbero essere il design del prodotto, l'imballaggio, la quantità, la funzionalità o persino il branding. La terza dimensione sono i prodotti o servizi estesi. Questi potrebbero essere servizi correlati al prodotto come tutorial passo-passo, termini di pagamento, costruzione e installazione, o consegna gratuita.

Per un'azienda come Amazon, la consegna è un vantaggio fondamentale piuttosto che un servizio esteso, mentre la consegna da IKEA è un servizio esteso in quanto è secondario rispetto al prodotto principale di IKEA di mobili da costruire da soli che i clienti selezionano in negozio. (Diapositiva 12)

resource image

Analisi ABC

L'analisi ABC può essere utilizzata per analizzare i ricavi su una gamma di prodotti di un'azienda. Posiziona ogni prodotto in uno dei tre intervalli in base alla quota di volume di ricavi del prodotto. In questo esempio, solo tre prodotti (secondo l'asse X) nell'intervallo A rappresentano oltre il 60% dei ricavi (secondo l'asse Y). Nel frattempo, cinque prodotti nell'intervallo B generano il 30% dei ricavi, mentre 12 prodotti nell'intervallo C generano solo il 10% dei ricavi. Quando un PM determina l'importanza di ogni gamma di prodotti, gli sforzi possono essere aumentati e indirizzati verso i prodotti che forniscono il massimo valore. (Diapositiva 14)

resource image

Avere un ottimo prodotto che offre il giusto valore ai clienti è un buon punto di partenza. Ma poi cosa? A quale prezzo dovresti vendere il prodotto? E come si scala e si fa crescere il prodotto? Ci sono cinque tipi principali di strategie di prezzo che possono essere utilizzate per un nuovo prodotto. Il prezzo premium può essere utilizzato per prezzare un prodotto sopra il valore di mercato attuale per generare più ricavi, mentre il price skimming prevede un prezzo di introduzione alto e lo abbassa nel tempo.I meno sensibili al prezzo acquisteranno per primi e altri clienti aderiranno successivamente a un prezzo inferiore. La penetrazione viene utilizzata per entrare nel mercato con un punto di prezzo più basso e poi attrarre il maggior numero possibile di clienti per poi aumentare il prezzo. Freemium offre una versione gratuita di un prodotto con funzionalità aggiuntive che devono essere pagate, sia con una versione a pagamento o da entrate pubblicitarie. Il prezzo promozionale offre prezzi temporaneamente ridotti tramite vendite flash o offerte di ingresso scontate che tornano al prezzo originale dopo una data stabilita. (Diapositiva 16)

resource image

Innovare e diversificare

Il processo di innovazione del prodotto viene utilizzato per migliorare un prodotto esistente in un vecchio mercato. Un esempio di questo sarebbe uno smartphone che esce con un nuovo modello che ha funzionalità aggiuntive ogni anno. I prodotti possono essere analizzati per identificare i punti di dolore per generare nuove idee che vengono poi incorporate nel processo di sviluppo del prodotto e introdotte nel mercato come una nuova innovazione. (Diapositiva 20)

La diversificazione del prodotto ottimizza la crescita e le entrate. Le aziende possono superare la stagnazione del mercato e diventare più "a prova di proiettile" contro le oscillazioni del mercato attraverso il processo di diversificazione. Ad esempio, la distribuzione del rischio aiuta un'azienda a mettere tutte le sue uova in un solo paniere di prodotti. È anche una pratica per espandersi dal mercato originale di un prodotto.Può essere utilizzato per aumentare le vendite di una linea di prodotti esistente ed è particolarmente utile se la tua azienda ha già sperimentato il declino o le vendite stagnanti che arrivano dopo la saturazione del mercato. (Diapositiva 21)

Per determinare il tipo di strategia di diversificazione che un team di sviluppo del prodotto dovrebbe seguire, è possibile fare riferimento a questa tabella e valutare le strategie, i vantaggi, gli svantaggi e il tempo, il costo e i rischi associati a ciascuna voce. (Diapositiva 22)

resource image

Caso di business di Airbnb

Come si presenta quella trasformazione in azione? Nel maggio del 2015, Airbnb aveva un problema di processo. I designer dovevano aspettare che gli ingegneri scrivessero il codice per visualizzare i mockup sullo schermo, mentre gli ingegneri dovevano aspettare che i ricercatori validassero un prodotto, solo per scoprire che alcune delle loro ipotesi fondamentali erano errate. Questo approccio utilizzava la ricerca come strumento di convalida e mancava di un vero coinvolgimento tra i team nelle fasi iniziali del processo. I loro designer di prodotti, ingegneri e ricercatori operavano in una capacità funzionale invece che orientata al processo.

Attraverso un processo di BPR collaborativo, il team di prodotto di 300 persone ha impiegato nove mesi per rivedere completamente il processo per migliorare l'efficienza e catturare più valore. Hanno creato un unico ambiente di collaborazione digitale in cui designer e ingegneri potevano lavorare insieme in tempo reale per aggiornare e ridisegnare i prototipi.Questo ha trasformato un processo che richiedeva giorni per le revisioni del prodotto e lo ha riingegnerizzato per impiegare 45 minuti. In questo caso, Airbnb ha utilizzato l'IT per semplificare i loro sistemi, il change management per guidare il team attraverso una ristrutturazione completa del sistema di nove mesi, e ha cambiato la loro catena di valore interna per dare priorità ai risultati invece che alle caratteristiche. E hanno coinvolto il team di ricerca all'inizio del processo in modo che il design potesse essere iterativo, semplificato e testato in anticipo per ottenere i migliori risultati.

Questo orientamento al processo ha reso il team del prodotto più snello, olistico, orientato al team e autonomo poiché i lavoratori sapevano di potersi fidare l'un l'altro poiché la piattaforma digitale mostrava tutti gli aggiornamenti e i dati in un unico posto. Se i vostri flussi di lavoro attuali stanno ostacolando risultati più redditizi, avete bisogno di questa presentazione. Scaricate la presentazione Sviluppo del Prodotto per ulteriori slide su Analisi del Gap, benchmarking, analisi della catena del valore e le migliori strategie di BPR, oltre a molte altre per risparmiare tempo e ore di lavoro.

resource image
resource image

Soddisfazione del cliente

In un approccio allo sviluppo del prodotto centrato sul cliente, la soddisfazione del cliente può essere visualizzata con il diagramma di Kano. L'asse Y su questo grafico è il livello di entusiasmo (o delizia) che i clienti provano, mentre l'asse X misura le caratteristiche del prodotto da completamente integrate a assenti. Può anche essere utilizzato per misurare le caratteristiche da base ad avanzate.Se un prodotto non ha molte caratteristiche ed è in qualche modo soddisfacente per i clienti, viene considerato basico. Se è adeguato e piace ai consumatori, potrebbe essere considerato un acquisto di valore. Se ha un'alta soddisfazione e alcune caratteristiche speciali, potrebbe essere un prodotto di prestazione. Mentre un prodotto con caratteristiche molto avanzate e complete che sono considerate deliziose dalla maggior parte dei clienti, allora è probabilmente un prodotto premium con un seguito di culto. (Diapositiva 24)

resource image

Strategie di crescita

La matrice di Ansoff, nota anche come griglia di espansione prodotto/mercato, può essere utilizzata per pianificare strategie di crescita del prodotto. Le strategie di diversificazione e marketing sono separate in gruppi di tecnologia correlati e non correlati. Correlato significa che ci sono sinergie tra i nuovi prodotti e quelli esistenti, mentre non correlato non ha tali sinergie. Ad esempio, un'azienda telefonica che sviluppa una fotocamera sarebbe un nuovo prodotto correlato con sinergia rispetto al prodotto esistente dell'azienda, mentre un esempio di prodotto non correlato sarebbe un servizio di taxi che lancia un nuovo marchio di scarpe. (Diapositiva 25)

Il costo obiettivo è un'altra strategia di crescita legata all'ottenimento del giusto punto di prezzo per attrarre il maggior numero di persone. Si vuole essere nel mezzo con un adeguato mix di benefici e prezzo. Determinare i costi obiettivo, come vengono suddivisi i costi obiettivo, e infine decidere il costo obiettivo.(Diapositiva 26)

resource image
resource image

Modello di punteggio

Alla fine del processo di sviluppo del prodotto, è il momento di una valutazione tramite una revisione post-lancio. Valuta diverse aree dello sviluppo di un prodotto, come hanno o non hanno beneficiato l'azienda o influenzato la relazione con il cliente e il rivenditore. Altre domande da porsi sono quanto l'azienda è in ritardo o supera i suoi concorrenti a causa di questo prodotto? O come l'azienda sta aderendo alla conformità normativa e alle normative ambientali?

Il modello di punteggio garantisce che ogni categoria possa essere ponderata in base ai valori principali di un'azienda. Ad esempio, le esigenze aziendali dell'azienda, il vantaggio competitivo e la felicità del cliente potrebbero essere i più importanti, quindi hanno un peso maggiore sul punteggio. Una volta assegnato il peso, valuta ogni categoria da 1 a 10 su quanto bene l'azienda ha soddisfatto i suoi criteri in fase di valutazione. Il punteggio finale mostrerà dove il team ha avuto successo o dove il prodotto deve essere migliorato. (Diapositiva 28)

resource image

Caso aziendale Nike

Fondata nel 1964, Nike ha mantenuto la leadership di mercato grazie alla sua attenzione alle esigenze dei clienti e al suo successo nello sviluppo di nuovi prodotti. Il fondatore Phil Knight afferma ""Nike è un'azienda orientata al marketing, e il prodotto è il nostro strumento di marketing più importante."" Nike utilizza una versione del processo stage-gate come parte del suo processo di sviluppo del prodotto. La prima fase dell'azienda è la generazione di idee. A questo stadio, le aziende hanno la possibilità di reperire idee internamente o esternamente. Knight dice "Pensavamo che tutto iniziasse nel laboratorio. Ora ci rendiamo conto che tutto si sviluppa a partire dal consumatore." Nike coinvolge i clienti per le idee di prodotto, che si tratti di competizioni di design di scarpe o di feedback diretto attraverso i suoi siti web.

Il secondo passo nel processo è la selezione delle idee. Nike utilizza un team creativo di 75 designer di prodotti per setacciare le idee e determinare quale scarpa migliorerà maggiormente le prestazioni atletiche. Dopo la selezione delle idee, Nike implementa lo sviluppo e il testing del concetto. Qui, Nike cerca le reazioni dei clienti riguardo alle loro idee di prodotto e conduce ricerche di mercato. I team di prodotto determinano se la scarpa sarà accettata sul mercato. In caso contrario, vengono testate altre idee di scarpe. Un team di marketing sviluppa quindi la strategia promozionale.

Una volta approvato il concetto e il marketing, Nike conduce un'analisi aziendale per assicurarsi che il prodotto sia in linea con i suoi obiettivi a lungo termine. Anche l'analisi delle vendite previste e delle previsioni di bilancio viene condotta qui. Se una scarpa supera questa fase, è finalmente pronta per lo sviluppo e il dipartimento R&D di Nike si mette al lavoro.Dopo lo sviluppo, Nike conduce test di marketing con un numero limitato dei prodotti finali e, se tutto procede secondo i piani, è pronto per la commercializzazione di massa. La maggior parte del tempo e dell'energia di Nike viene impiegata nelle fasi di screening preliminare e di test per garantire che ogni prodotto sia adatto all'azienda e non rappresenti uno spreco di risorse.

Se vuoi sviluppare prodotti di successo come Nike, hai bisogno di questa presentazione. Scarica la presentazione Sviluppo del Prodotto per ulteriori slide su Fattori di Influenza, Analisi ABC, Innovazione, Soddisfazione del Cliente e Marketing del Prodotto per risparmiare tempo e ore di lavoro.

Download and customize this and 500+ other business templates

Start here ⬇️

Voila! You can now download this Presentation

Download